Benvenuto sul nuovo Forum di Informatica generica HwNL.it raggiungibile anche all'indirizzo: SupportoTecnico.net

[UNATTENDED] Creare autoinstallazione di Windows 10 con sistema unattended

Supporto Tecnico per il Sistema Operativo

Moderatori: Admin, Fabianator

Rispondi
Avatar utente
Fabianator
Amministratore
Messaggi: 2831
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 12:04:56
Contatta:

mer 27 set 2017, 18:05:29

Creare autoinstallazione di Windows 10 con sistema unattended

Immagine

Anche Windows 10 può essere installato in modalità unattended ovvero non presidiata: durante l'installazione non si dovrà apportare alcuna modifica.


La procedura d'installazione di Windows 10 richiedere l'inserimento di diverse informazioni. Quando si installa Windows 10 da zero il setup non si conclude "tutto d'un fiato" ma sono frequentemente richieste delle interazioni da parte dell'utente.

Un'installazione unattended di Windows, possibile non soltanto con Windows 10 ma anche con le precedenti versioni oltre che con i sistemi Server, permette di specificare preventivamente - mediante l'utilizzo di un file apposito - quali sono le impostazioni da usare in fase di configurazione del sistema operativo sulla macchina.

Per installare Windows 10 automaticamente, è sufficiente seguire una semplice procedura: dopo aver creato il supporto d'installazione di Windows, basterà inserire - nella chiavetta USB - un file di testo che contiene tutte le preferenze per il setup automatizzato.

Oltre all'eventuale impostazione del Product Key (Windows 10 dovrà poi essere successivamente attivato a meno che non si disponga di un diritto digitale), della lingua, del layout di tastiera, del formato di data e ora, è bene porre massima attenzione sulle voci riportate in corrispondenza di Partition settings.
Con le impostazioni predefinite, Windows 10 cancellerà tutto il contenuto del disco principale (0) e vi caricherà i propri file.


Attenzione anche alla sezione User account: qui si può aggiungere e configurare automaticamente un account amministratore. L'impostazione UAC dovrebbe essere mantenuta attiva (Enabled) e l'Auto logon può essere o meno abilitato a seconda che si voglia consentire l'accesso automatico all'account utente impostato.


Immagine

Cliccare infine su Download file per scaricare il file autounattend.xml.

http://windowsafg.no-ip.org/win10x86_x64.html


Immagine
www.kodimod.com
Avatar utente
BELFA
New User
Messaggi: 1
Iscritto il: mar 13 apr 2010, 19:35:17
Contatta:

mer 27 set 2017, 18:22:55

mmmmmmmm mi piace assai grazie Fabian 
Avatar utente
Fabianator
Amministratore
Messaggi: 2831
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 12:04:56
Contatta:

mer 27 set 2017, 20:32:51

BELFA ha scritto:mmmmmmmm mi piace assai grazie Fabian 
Grazie a te grande!
Immagine
www.kodimod.com
Avatar utente
Pegaso
Moderatore
Messaggi: 771
Iscritto il: sab 13 feb 2010, 09:29:34

gio 28 set 2017, 03:14:21

Interessante, chissà se qualche mago che passa da queste parti si divertirà a prepararne qualche versione... :D
Ultima modifica di Pegaso il sab 30 set 2017, 03:06:02, modificato 1 volta in totale.
Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dopo due giorni che sei morto ti hanno dimenticato e tu sei polvere, mentre la pecora vive ancora. Quindi?
Avatar utente
Fabianator
Amministratore
Messaggi: 2831
Iscritto il: gio 17 lug 2008, 12:04:56
Contatta:

gio 28 set 2017, 17:01:11

Diciamo che prima eravamo un punto di riferimento per le mod di windows, ma ormai questa cosa si è persa...
EDIT: comunque un po' ci sto lavorando, voglio evitare l'automatizzazione della formattazione del disco
Immagine
www.kodimod.com
Avatar utente
Pegaso
Moderatore
Messaggi: 771
Iscritto il: sab 13 feb 2010, 09:29:34

sab 30 set 2017, 03:07:10

Concordo quella parte è abbastanza rischiosa ed è facile che qualcuno cancelli partizioni che non vorrebbe.
Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dopo due giorni che sei morto ti hanno dimenticato e tu sei polvere, mentre la pecora vive ancora. Quindi?
Rispondi